IFLA 2009 – Eventi ad accesso libero

“ Copy in Italy: autori italiani nel mondo 1945 – 2009”

mostra presentata dalla Biblioteca Nazionale Braidense e dalla Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori; realizzata per il Convegno IFLA ’09, Milano 23-27 agosto 2009; patrocinata da importanti istituzioni italiane: Regione Lombardia, AIE, AIB, Fondazione Cariplo , Fondazione La Triennale, oltre al Politecnico di Milano, Università Bocconi, Università degli Studi di Milano;

collegata alla mostra “La Triennale di Milano nelle lingue del mondo Architettura, design, arti nelle pubblicazioni della Triennale dal 1933 al 2009 presso la Triennale di Milano, dal 31 luglio all’11 ottobre 2009

triennale_MI_ lingue del mondo09

Premessa teorica della mostra “ Copy in Italy: autori italiani nel mondo 1945 – 2009” è un percorso a ritroso nella filiera editoriale con lo scopo di mettere in evidenza, attraverso un approccio innovativo, la diffusione della lingua e della cultura italiane nel mondo nella seconda metà del XX secolo, focalizzando in particolare l’attenzione sui flussi degli autori italiani verso i paesi stranieri. L’obiettivo principale dell’iniziativa è quello di restituire l’immagine dell’Italia per come viene percepita all’estero: da Primo Levi a Umberto Eco, da Giovannino Guareschi a Andrea Camilleri, dal Gattopardo di Tomasi di Lampedusa a Gomorra di Saviano
La mostra è l’occasione, anche per un pubblico non specialistico, di entrare in contatto con la cultura italiana della seconda parte del XX secolo, di scoprire alcuni trend e alcuni autori, generi e filoni, di osservare da vicino i processi editoriali e le strategie per la diffusione del libro e, infine, di essere direttamente coinvolti nella diffusione della cultura italiana nel mondo.

Attraverso l’utilizzo di strumenti quali le biblioteche storiche delle case editrici, le biblioteche autoriali, alcuni fondi archivistici di particolare rilevanza ( archivi di uffici dei diritti d’autore all’estero, archivi di consulenti editoriali e traduttori, archivi di agenti letterari conservati alla Fondazione Mondadori) , l’esposizione presenta i principali temi relativi alla ricezione della nostra cultura all’estero:
• i grandi flussi che hanno come protagonisti gli Autori italiani tradotti, i paesi di destinazione, gli editori e i generi

• i bestsellers internazionali e gli autori più tradotti ( Eco, Calasso, Camilleri) insieme agli autori che hanno più successo all’estero che in Itali a e viceversa

• il rapporto tra la fortuna critica e premi letterari con la traduzione e la diffusione fuori dall’Italia

• gli effetti della riduzione cinematografica sulla ricezione di un testo

• la “materialità” del libro nelle sue diverse traduzioni dal testo al paratesto.

La mostra , realizzata per il Convegno IFLA ’09, che quest’anno si svolgerà a Milano in agosto, coinvolge importanti istituzioni italiane: Regione Lombardia, AIE, AIB, Fondazione Cariplo, Fondazione La Triennale, oltre al Politecnico di Milano, Università Bocconi, Università degli Studi di Milano.

Biblioteca Braidense, Sala Maria Teresa
Durata: 21 settembre 2009 – 20 ottobre 2009
Orari: lunedì – venerdì 9.30 – 17.30 ; sabato 9.30 – 13.00

Chiuso domenica e festivi

Info: b-brai.eventi@beniculturali.it
Claudia Romano, Gabriella Fonti
02 86460907

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...